A chi rivolgersi per guasti sull’impianto idraulico condominiale

La vita all’interno di un condominio comporta numerosi aspetti positivi, così come negativi. Se da un lato la convivenza con molte persone è piacevole, dall’altro può capitare di non avere una soluzione pratica ed immediata nel caso in cui ci si trovi davanti ad un problema di tipo tecnico. Non tutti, infatti, sanno come agire di fronte ad una perdita o ad un guasto ed ecco perché è sempre bene sapere a chi rivolgersi.

Scopriamo, quindi, come riconoscere un guasto all’impianto idraulico, quali sono quelli più diffusi e, soprattutto, chi contattare per risolvere tempestivamente il problema.

Impianto idraulico: cosa è e perché è bene fare manutenzione

Prima di imparare a riconoscere un guasto, è bene chiarire che cosa è un impianto idraulico e quale è la sua funzione all’interno di un’abitazione. Si tratta, infatti,

di un insieme di tubature utili alla distribuzione dell’acqua. Per la sicurezza di ogni condomino, però, è fondamentale affidare i lavori dell’impianto idraulico ad uno o più tecnici abilitati capaci di riconoscere il guasto e risolverlo con nuove condutture, sempre in linea con le normative vigenti. 

È comunque bene ricordare che un controllo periodico e una manutenzione dell’impianto, possono essere vitali per intervenire prontamente o, talvolta anche prevenire, un guasto. Spesso, infatti, vi sono alcuni segnali che possono suggerire il malfunzionamento di qualcosa: in tal caso è bene contattare un professionista e farlo nel più breve tempo possibile. Tra i segnali più diffusi, ricordiamo:

  • le perdite o macchie di umidità: ambedue sono un ottimo campanello d’allarme per prevenire situazioni spiacevoli. Nel momento in cui si vede una perdita o una macchina umida è bene non aspettare molto tempo ed intervenire in tempi brevi. Problemi di questo tipo potrebbero causare danni non solo alla propria abitazione, ma anche a quelle vicine;
  • la fuoriuscita di acqua scura: il colore di questa è un secondo fattore di allarme. La causa della fuoriuscita di acqua non limpida, infatti, potrebbe essere sintomo di un problema di progettazione, come ad esempio l’utilizzo di materiali non a norma.

In entrambi i casi è bene rivolgersi ad un professionista del settore capace di risolvere con prontezza qualunque tipo di problema ed evitare danni ancora più gravi e soprattutto costosi.

I guasti idraulici più diffusi nei condomini

In un condominio i danni provocati da guasti agli impianti idraulici sono diversi. Ogni zona comune e non può essere vittima di infiltrazioni, perdite o fuoriuscite di acqua. In tal caso è bene agire con prontezza, intervenendo con la massima efficacia così da non gravare maggiormente nel resto degli spazi comuni.

Solitamente, le zone che più possono essere vittime di guasti sono le cucine e i bagni. In queste stanze i guasti idraulici più diffusi possono essere:

  • l’ostruzione dei tubi di scarico: l’otturazione dello scarico della doccia, ad esempio, può causare il rallentamento o anche il fermo dell’acqua durante la discesa;
  • il guasto degli elettrodomestici: il malfunzionamento di lavatrice, lavastoviglie, scaldabagno può generare guasti idraulici non indifferenti;
  • perdite d’acqua: queste possono avvenire dai sanitari o dai lavandini. In tal caso ad essere danneggiati possono essere pareti e pavimenti. 

Cerchi un idraulico per un guasto all’impianto condominiale? Restiamo in contatto

Se sei alla ricerca di un professionista capace di rispondere con prontezza ad un guasto all’impianto condominiale, Sk Idraulica è ciò che fa al caso tuo. Con un servizio di pronto intervento puntuale e tempestivo, riusciamo a rispondere a qualunque tipo di problematica, anche la più urgente o complessa. Nella provincia di Milano, un team di tecnici competenti e affidabili è a completa disposizione del cliente fornendo una mirata soluzione del problema. Scegli Sk Idraulica, scegli un servizio di qualità!

Tabella dei Contenuti