ClickCease

Idraulico in zona: perché conviene?

Idraulico in zona: perché conviene?

Sempre più spesso sentiamo parlare di “prodotti a chilometri zero”. Con questo termine si intende una serie di prodotti che arrivano a noi direttamente da un’azienda del territorio e questo porta una serie di benefici, tra i quali un prezzo equo a fronte di un certo livello di qualità.

Lo stesso principio si può applicare alle professioni. Un idraulico in zona conviene perché conosce il territorio, non deve coprire lunghe distanze per spostarsi dal luogo nel quale si trova a quello di destinazione pertanto arriva in un tempo ridotto e può applicare costi più contenuti proprio in virtù della vicinanza.

Se si ragiona in termini di singolo intervento questi vantaggi possono passare inosservati ma quando l’intervento da fare è costoso o quando il lavoro prevede più sedute, il vantaggio balza agli occhi.

L’idraulico in zona per ristrutturare il bagno

L’ammodernamento del bagno è uno di quegli interventi che prevede un certo costo e che deve essere effettuato in più riprese ed è esattamente in questo genere di situazioni che la convenienza di un idraulico in zona si avverte maggiormente.

Ristrutturare questo ambiente spesso significa ristrutturare l’impianto idraulico apportando qualche modifica.

Di norma bisogna diffidare di chi pratica prezzi esageratamente al ribasso per la ristrutturazione del bagno o di chi afferma che non sempre è necessario certificare il lavoro sugli impianti perché, qualsiasi modifica necessita di una nuova certificazione dell’impianto idraulico.

Solo un idraulico abilitato può rilasciare questa certificazione, esattamente come fa SK Idraulica nella propria zona.

Va ricordato che in caso di mancata ottemperanza alle normative vigenti, le sanzioni possono essere importanti economicamente e venire inferte a seguito di controlli anche a lavoro terminato.

Quando si mette mano agli impianti, l’intervento dell’idraulico rientra nella manutenzione straordinaria dell’immobile e questo significa che per poterlo praticare è necessario il rilascio di appositi permessi che vanno richiesti in Comune.

Un idraulico in zona a Milano, per fare un esempio, conosce la prassi stabilita dal proprio Comune ed è per lui più semplice produrre quanto richiesto per l’ottenimento del permesso a procedere.

Si può ristrutturare questa stanza così importante della casa anche in maniera meno incisiva, lasciando indenni gli impianti e dando seguito a dei lavori minori che sono ad esempio il cambio della pavimentazione e dei rivestimenti verticali.

Questa seconda opzione rientra nella manutenzione ordinaria dell’immobile e non richiede il rilascio di alcun permesso; quindi, l’idraulico in zona potrà operare senza difficoltà.

 

In entrambi i casi l’idraulico di fiducia potrebbe essere fondamentale per aiutarci nel decidere quali materiali utilizzare perché, il prezzo dell’opera può cambiare anche molto sulla base proprio del tipo di materiale utilizzato.

Il sopralluogo è ancora lo strumento essenziale perché un idraulico in zona possa rendersi conto degli ambienti da ristrutturare e valutare se vi sia la possibilità di varianti che potrebbero manifestarsi in corso d’opera e portare a modificare al rialzo il prezzo del lavoro.

A seguito del sopralluogo, il preventivo redatto dall’idraulico sarà più mirato e personalizzato.

Oggi esistono diversi sistemi di preventivo online ma quando c’è la possibilità di rivolgersi ad un idraulico in zona il sopralluogo rimane di solito l’arma più efficace per poter avere preventivi dai costi precisi ed interventi dettagliati.

La scelta dei sanitari

Rimanendo in zona bagno, una delle scelte da fare con ponderatezza è quella dei sanitari.

Possiamo decidere per l’installazione di sanitari tradizionali oppure di sanitari sospesi.

Se i nuovi sanitari saranno dello stesso tipo di quelli vecchi, l’impianto idraulico rimane indenne e si può procedere alla sostituzione, se invece si volessero sostituire i sanitari tradizionali con quelli sospesi, è più che probabile la necessità di una modifica all’impianto idraulico e quindi va avviato l’iter al Comune.

Come lo stesso idraulico potrà confermare, l’impiego dei sanitari sospesi rende più spazioso il locale (punto importante a favore se il bagno è di piccole dimensioni), lo modernizza ed al contempo ne facilita la pulizia.

Lavandino otturato: cosa fare se lo scarico è nel muro

Sturare i tubi di scarico: l’idraulico di zona

Spesso capita di trovare dell’acqua ferma sul pavimento e di accorgersi così di avere una perdita di acqua in casa.

Se è uno scarico fuori terra a perdere (un sifone ad esempio) l’intervento dell’idraulico sarà più veloce e meno costoso, se invece la perdita origina da un tubo interrato allora l’intervento potrebbe essere più costoso e più lungo.

In ogni caso un idraulico che si trova in zona può intervenire con maggior velocità e quindi contribuire a ridurre le conseguenze del guasto oltre che a risolverlo in tempi brevi.

Nota: in caso di ostruzione, sturare i tubi di scarico con i sistemi fai da te potrebbe non soltanto non portare alla risoluzione del problema ma addirittura peggiorarlo. Per questo, una volta applicati i rimedi casalinghi non corrosivi senza esito, contattare un idraulico è la sola soluzione praticabile per evitare di aggiungere un guasto ad un altro.

Siamo giunti alla fine di questo articolo e siamo contemporaneamente giunti alla conclusione che preferire un idraulico in zona è sempre una buona idea per le ragioni esposte sopra e che riassumiamo con:

velocità di intervento, padronanza della burocrazia, possibilità di visionare l’immobile prima di intervenire (cosa molto importante in tema di ristrutturazioni), maggiore economicità a fronte di spostamenti di minore entità dal punto di partenza a quello di arrivo.

Non facciamoci però trarre in inganno, l’azienda che contatteremo dovrà inviarci un idraulico qualificato e che possa certificare il lavoro svolto.

Contattare SK Idraulica significa avere la garanzia di un lavoro eseguito alla regola dell’arte, certificato, rapido e dai costi contenuti. È possibile richiedere un intervento idraulico o termico su Milano e Provincia tutti i giorni H24.