Ristrutturazioni Milano

 
Ristrutturazioni Milano

Ristrutturare casa a Milano rappresenta un’opera importante, da affrontare con cognizione di causa ed avendo in mano tutte le informazioni utili per comprendere in anticipo le tipologie di lavoro da farsi, le tempistiche per realizzarli ed i costi complessivi, anche se orientativi.

In questa pagina affronteremo l’aspetto costi delle ristrutturazioni a Milano per dare un’idea, anche se orientativa e suscettibile di modifiche ed integrazioni, del costo complessivo da preventivare prima di attivare la procedura di ristrutturazione e come risparmiare con qualche accortezza in più.

Una delle primissime domande alle quali dare una risposta quando si pensa di affrontare delle ristrutturazioni è: quanto costa ristrutturare casa al mq?

Le ristrutturazioni a Milano, così come in una qualsiasi grande città d’Italia, possono avere costi anche molto differenti tra loro, sia sulla base dei materiali da impiegare e sia in base all’azienda incaricata dei lavori.

Anche se è impossibile stilare un elenco esatto dei costi per la ristrutturazione di un appartamento, a seguire indichiamo alcuni prezzi “tipo” appositamente calcolati per non discostarsi troppo dalla realtà.

Hai bisogno di assistenza per ristrutturazioni a Milano?

Ristrutturazioni Milano, ricavare una stanza nel sottotetto

Ristrutturazioni a Milano: i costi

Quando si ipotizza l’avvio di un’opera edilizia bisogna partire dal concetto che lo scopo primario delle ristrutturazioni edili è quello di ottenere risultati di qualità e duraturi nel tempo, seppure mostrando attenzione ai costi e quindi al risparmio.

I costi per le ristrutturazioni a Milano di immobili come appartamenti e case ha un costo base al mq che varia tra i 10 ed i 30€ di media in riferimento gli interni, tra i 1900 ed i 6800 € per impianti come la ristrutturazione dell’impianto idraulico e di quello elettrico, ed infine tra 75 e 145€  per gli infissi (il costo indicato è ipotizzato cadauno).

Le ristrutturazioni a Milano prevedono alcuni tipi di interventi base che abbiamo riassunto a seguire con l’indicazione del costo per ciascuno, da considerarsi sempre orientativo e mai definitivo. Per ottenere un prezzo“chiavi in mano” è bene richiedere un preventivo personalizzato ad un’azienda del settore.

  1. A) Strutturali e di interni:

 1) Demolizione di pareti e tramezzi non portanti: da 13 a 23€ al mq.

 2) Tinteggiatura: da 10 a 13€ al mq.

 3) Posa in opera di rivestimenti e di pavimentazioni: da € 23 a 28€ al mq.

  1. B) Infissi e porte:

 1) Porta in legno comprensiva di installazione: da 75 a 145€  cadauna

 2) Finestra: da 145 a 190€ al mq.

  1. C) Impianti:

 1) Installazione impianto idraulico di casa: da 6950 € per 100 € mq

 2) Installazione impianto elettrico: da 2450€ per 100€ al mq.

Ti offriamo un servizio idraulico veloce e affidabile, disponibile anche all’ultimo momento, qualunque sia la tua richiesta.

Siamo esperti in ristrutturazioni a Milano. Non avremo difficoltà a raggiungerti e a risolvere la tua emergenza idraulica senza tempi di attesa infiniti.

Quello che certamente influenzerà il costo finito totale della ristrutturazione, sarà la grandezza dell’immobile (la maggior parte dei costi sono espressi in mq quindi maggiore è la superficie da ristrutturare e maggiore sarà l’esborso), il pregio dei materiali da utilizzare ed altre possibili variabili che non sono identificabili per sommi capi ma che possono essere messe in luce soltanto a seguito dell’intervento di un esperto di ristrutturazioni a Milano come SK Idraulica.

Le voci di spesa per le ristrutturazioni immobiliari a Milano

Nel paragrafo precedente abbiamo dato un accenno a quali sono le spese certe da affrontare in relazione alle ristrutturazioni di case a Milano, a seguire le riassumiamo.

  • I materiali utilizzati che possono far aumentare anche di molto il costo totale dell’intervento di ristrutturazione. Va da sé che più un materiale, da utilizzare come rivestimento o come pavimentazione, è di pregio come nel caso delle pietre naturali, più il costo al mq sale.
  • L’accesso all’appartamento. Quando l’immobile oggetto di ristrutturazione è libero da persone e da cose, gli addetti impiegano un tempo minore nelle lavorazioni perché riescono ad organizzarsi il lavoro senza dover ad esempio spostare del mobilio (o troppo mobilio) da una parte all’altra della casa. Potrebbe essere un’idea quella di prendere in affitto un piccolo magazzino, per il solo tempo necessario alla ristrutturazione, per potervi stipare i mobili non strettamente necessari se si è costretti a vivere in casa durante la ristrutturazione o quelli di maggior pregio o le suppellettili più fragili per evitare che possano incorrere in possibili danneggiamenti.
  • Gli imprevisti possono giocare un ruolo anche importante nel bilancio dei costi perché, nonostante la perizia dell’azienda incaricata di svolgere le ristrutturazioni, possono verificarsi casi nei quali è presente un’anomalia nell’immobile che non era visibile prima dell’inizio dei lavori e che può richiedere del lavoro in più per essere risolta.
  • Il costo della sola manodopera può variare anche considerevolmente da azienda ad azienda ma proprio per questo va restata la massima attenzione affinché l’incarico della ristrutturazione venga affidato ad un’azienda abilitata ad operare e certificata. E’ bene diffidare sempre di chi promette tutto a poco perché spesso dietro ad offerte troppo “stracciate” possono nascondersi delle insidie. Chiedere un preventivo mirato aiuta notevolmente a dipanare dubbi ed incertezze.

La certificazione dell’impianto idraulico e di quello elettrico

Occorre certificare un impianto idraulico anche quando le modifiche sono minime e comunque non di grande entità?

Spesso si pensa erroneamente che la certificazione dell’impianto idraulico e dell’impianto elettrico si renda necessaria soltanto quando si eseguono pose ex novo di impianti idraulici laddove prima non c’erano (come nel caso di nuove costruzioni) e non quando si apportano piccole modifiche” ad un impianto idraulico domestico già in essere.

In materia di sicurezza degli ambienti, non esiste distinzione tra piccole e grandi opere in tema di impianti, chiaramente più l’opera è radicale e più il numero di norme da rispettare potrebbe aumentare ma, di fatto, qualsiasi tipo di intervento su di un impianto deve seguire dei criteri e quindi deve essere certificato.

Se incontriamo chi sostiene che la certificazione dell’impianto idraulico o di quello elettrico in concomitanza con le ristrutturazioni a Milano non sia necessaria, diffidiamone, perché, dando seguito a questa affermazione, rischiamo sanzioni pecuniarie anche importanti nel caso di opportuni accertamenti, anche successivi al termine delle opere.

Ristrutturazioni Milano, esempio di soggiorno completo

Il preventivo per la ristrutturazione può variare?

Anche se le aziende possono rilasciare un preventivo “chiavi in mano” che tenga conto anche di possibili imprevisti, un preventivo per la ristrutturazione può variare e di norma la variazione è dettata da una o più voci tra quelle di seguito indicate:

  • In caso di difficoltà a completare il lavoro ed in questo caso va preventivamente trovato un accordo condiviso tra appaltatore e committente.
  • Laddove in corso d’opera vi sia la richiesta di modifiche aggiuntive da parte del committente.
  • In caso vi sia una proposta di modifica alle opere proposta dall’appaltatore ed approvata dal committente.
  • Se durante le lavorazioni (come nel caso di lavori che richiedono un lungo tempo per venire completati) il costo o dei materiali o della manodopera (o di entrambi) dovesse aumentare.

Nonostante le aziende tentino di attenersi scrupolosamente al budget in preventivo, bisogna essere sempre preparati ad eventuali aumenti quando si considerano i costi delle ristrutturazioni a Milano, ma in Italia più in generale, così da farsi trovare sempre preparati di fronte all’imprevisto.

Si può risparmiare sui costi delle ristrutturazioni a Milano?

La risposta alla domanda è si a patto però di affidarsi ad un’azienda esperta in opere edili che si occupi di ristrutturazioni a Milano con professionalità.

Il prezzo finale rappresenta ovviamente un parametro importante da considerare ma altrettanto importanti sono la qualità dei materiali che devono resistere al tempo ed all’usura perché quella della ristrutturazione è un’opera che non si affronta tutti i giorni e come detto, l’affidabilità dell’azienda.

In caso di ristrutturazioni a Milano, per il proprio immobile si può chiedere l’accesso alle detrazioni fiscali che permettono di recuperare in parte la cifra spesa.

SK Idraulica si occupa di ristrutturazioni a Milano con personale sempre professionale, preparato ed abilitato a certificare il lavoro svolto. Contattare l’azienda per richiedere un preventivo gratuito, mirato e sempre con l’indicazione di costi onesti e chiari, rappresenta il primo passo verso la realizzazione della casa ideale. SK Idraulica è operativa H24 in tutta Milano e Provincia.

Hai bisogno di assistenza per ristrutturazioni a Milano? Contattaci

HAI UN’ EMERGENZA?

Forniamo un servizio di pronto intervento idraulico rapido e tempestivo, adatto ad ogni imprevisto.

Contattaci

Per qualsiasi informazione sui nostri servizi contattaci telefonicamente oppure compilando il modulo.

Numero di Telefono

MOBILE: +39 346 3210471