La lavatrice non centrifuga: chi chiamare a Milano

La lavatrice è un oggetto essenziale presente, oramai, in quasi tutte le abitazioni. Elettrodomestico funzionale, permette di pulire qualunque tipo di indumenti risparmiando tempo e fatica. La centrifuga, in particolare, si dimostra essenziale nel momento in cui si devono comprimere i vestiti appena lavati facendo fuoriuscire l’acqua. Talvolta, però, a causa di un malfunzionamento, può succedere che questa non entri in funzione e da qui la necessità di chiamare un professionista.

Ecco a chi affidarsi a Milano e provincia!

Perché la lavatrice non centrifuga

La centrifuga costituisce l’ultima fase del lavaggio in lavatrice. A seconda del modello utilizzato, questa può essere impostata automaticamente o manualmente. La sua funzione principale è quella di comprimere i vestiti per ridurre i tempi di asciugatura, facendo fuoriuscire l’acqua in eccesso. Talvolta può, infatti, accadere che i vestiti rimangano molto bagnati dopo il termine del ciclo di lavaggio, il che significa che la lavatrice non centrifuga.

Le cause di questo tipo di malfunzionamento possono essere numerose e riconoscerle può essere utile per identificare prontamente il problema e agire in tempi brevi. Tra i principali motivi che causano un blocco della centrifuga vi sono:

  • la quantità eccessiva di capi: la presenza di un numero di indumenti superiore alla portata della lavatrice può bloccare il processo di centrifuga. Per evitare disfunzioni è consigliabile rispettare il carico massimo indicato dalla casa produttrice;
  • l’ostruzione della pompa: questa dipende principalmente dalla presenza di piccoli indumenti all’interno di condotti quali i tubi di scarico; 
  • il danneggiamento del sistema di chiusura: anche in questo caso, il malfunzionamento dello sportello della lavatrice, può provocare un blocco;
  • il sovradosaggio di detersivo: se utilizzati in quantità troppo elevate, i detergenti creano una notevole quantità di schiuma che impedisce di completare il ciclo di lavaggio;
  • il danneggiamento della scheda elettronica: nel peggiore dei casi, il malfunzionamento di questa potrebbe essere la causa del fermo della centrifuga.

È chiaro, quindi, che l’origine del malfunzionamento della centrifuga dipenda da diversi fattori, ognuno dei quali può essere accantonato da una costante manutenzione.

Chi chiamare quando non funziona la lavatrice?

Tutti gli elettrodomestici, anche se utilizzati con cura, possono presentare delle problematiche. Identificarne la causa può rivelarsi complicato, soprattutto per i meno esperti. Nella maggior parte dei casi, però, il guasto potrebbe essere ben più grave di quanto sembri e richiedere l’intervento da parte di un professionista risulta essere l’unica soluzione.

In tal caso, rivolgersi ad una ditta specializzata può essere utile alla totale risoluzione del problema. Un tecnico abilitato sarà, infatti, in grado di individuare prontamente la causa del guasto, risolverlo ed evitare il ripetersi dello stesso in futuro.

Lavatrice non centrifuga? Restiamo in contatto

Se la lavatrice non centrifuga e non si riesce a comprendere la causa del suo malfunzionamento, puoi fare affidamento ad un team di esperti. Sk Idraulica, da anni professionisti nel settore, mette a disposizione diversi professionisti per un intervento tempestivo e mirato. Se cerchi qualità e convenienza a Milano e provincia, scegli Sk Idraulica, punta alla professionalità!

Tabella dei Contenuti